LELE Nettuno – Atletico Roccamassima 4-4
Scritto da Ufficio Stampa   
Mercoledì 26 Novembre 2014 20:33
Finiva 4-4 tra tante emozioni ed occasioni sprecate. Un po' di rammarico per la squadra di Proietti soprattutto per le occasioni buttate nel primo tempo e da lunedì testa al derby di sabato prossimo contro il Città di Anzio.Il finale era molto bello con occasioni da una parte e dall'altra. Era bravissimo Querini a ipnotizzare l'attaccante ospite, mentre anche il Lele nel finale aveva un paio di occasioni soprattutto con Tinari, ma non riusciva nemmeno a sfruttare un minuto di superiorità numerica nel recupero.Come sabato scorso la squadra si trovava sotto di due gol ed anche questa volta era caparbia e ancora Tinari prima con un bel tiro dal limite e poi su servizio di Favella fissava il punteggio sul 4-4.L'inizio di ripresa vedeva un Lele addormentato e due sanguinose palle perse permettavano agli ospiti di siglare due reti in contropiede per il doppio vantaggio.Nonostante lo svantaggio, continuava la spinta anche se il Roccamassima era pericoloso in contropiede, ma prima D'Avino con un tiro da fuori e poi Tinari su una ripartenza portavano avanti i nettunesi. Vantaggio che durava poco perchè Gentili con un sinistro da fuori portava le squadre sul 2-2 all'intervallo.L'inizio vedeva occasioni da una parte dall'altra in prevalenza per i verdeblu e dopo un palo di Tinari, la difesa del Lele si faceva beffare da un lancio lungo per l'1-0 ospite.D'Ammando cambiava ancora il portiere con Querini che faceva l'esordio con la maglia nettunese, mentre erano confermati Atturi ultimo, D'Avino e Favella esterni e Tinari pivot.Primo pareggio stagionale per il Lele Nettuno che nell'anticipo di venerdì sera contro l'Atletico Roccamassima si è visto fermare sul 4-4 dalla formazione di mister Antici.
 

UNDER 21 - PROSSIME GARE

SERIE D - PROSSIME GARE

VIDEO NEWS

IMMAGINI

RASSEGNA STAMPA



Copyright © 2011 A.S.D. Lele Nettuno Calcio a 5 - Tutti i diritti sono riservati.